Angilu di Capua

(Messina, fine XIII sec. - Messina, prima metà del XIV sec.)

Istoria di Eneas

1316 - 1337, prosa, racconto epico, volgarizzamento (< toscano).
Assieme al Valeriu Maximu di Accursu di Cremona e al Dialagu de Sanctu Gregoriu di Iohanni Campulu, è uno dei primi volgarizzamenti in siciliano.

 

Tradizione testuale: 2 mss. - Visualizzazione estesa

Edizioni di riferimento

  • Folena 1956 = Gianfranco Folena (a cura di), La Istoria di Eneas vulgarizata per Angilu di Capua, Palermo, Centro di Studi Filologici e Linguistici Siciliani, 1956 (Collezione di testi siciliani dei secoli XIV e XV, 7). EneasXIVF
    Edizione critica dell'Istoria di Eneas basata sul ms. Pa BCRS XII A 11. Si tratta di un lavoro esemplare – per la prima volta veniva approntato un [...]
  • Spampinato 2002 = Simona Spampinato, La versione quattrocentesca dell’Istoria di Eneas di Angelo di Capua: edizione interpretativa, studio linguistico-letterario e concordanza, Catania, Tesi di Dottorato, Dipartimento di Filologia Moderna - Università degli Studi di Catania, 2002. EneasXVS
    Edizione interpretativa del ms. PA BCRS XII A 6 

Bibliografia

  • Bresc 1973 = Henri Bresc, La diffusion du livre en Sicile à la fin du Moyen-âge. Note complémentaire, in «Bollettino del Centro di Studi Filologici e Linguistici Siciliani», 12, 1973, pp. 167-189.
  • Ciccarelli 1998 = Diego Ciccarelli, Il notaio Angelo di Capua e l’Istoria di Eneas, in «Schede medievali», 34-35, 1998, pp. 161-166.

  • Sorrento 1932 = Luigi Sorrento, Virgilio medievale e una nuova «Storia di Enea», in «Studi medievali», 1932, pp. 177-227.