Anonimo

Lauda iacoponica II

seconda metà del XV sec., versi, poesia religiosa, volgarizzamento (< umbro).
Prologo

A quali fini minanu la anima li virtuti exteriuri senza humilitati.

Incipit

Qui fay anima predata? / Fazu mali ki su dannata.

Explicit

et in beni perseverari / pruvirai la humilitati.

 

Tradizione testuale: 1 ms.

  • 1.
    Pa BCRS V A 6 = Palermo, Biblioteca Centrale della Regione Siciliana, V A 6, cc. 38v-39r; (terzo quarto del XV sec.).